Now Reading
Ubercrate come ottenere 10 giochi pc ogni mese con pochi euro
0

Ubercrate come ottenere 10 giochi pc ogni mese con pochi euro

by adminAgo 24, 2017

Avete presente, quando andate a qualche fiera, quei venditori che propongono degli oggetti a scatola chiusa a prezzi fissi sfruttando il fatto che l’istinto di “fare il colpaccio” è sempre in agguato?

Bhe Ubercrate ha applicato questo stesso principio alla vendita di videogiochi per pc in formato digitale.

Previo un abbonamento mensile, trimestrale, semestrale o annuale, vi verranno inviati ogni mese ben 10 giochi, assortiti per genere e valore, in formato digitale direttamente via mail. 

Ogni Crate (così vengono chiamati i pacchetti di giochi mensili) è selezionato da un team interno di Ubercrate quindi non avrete la possibilità di scegliere quello che vorrete e sarà invece la sorte a premiarvi o meno.

Ma non preoccupatevi perchè spesso si tratta di giochi di spessore; basta pensare che gli ultimi Crate contenevano titoli come X COM 2, Far Cry Primal, Wolfenstein the neworder, Total War Warhammer, Mortal Kombat X oltre ad un assortimento di titoli indie vari.

I costi dell’abbonamento variano tra i 25 e i 30 euro mensili (senza obbligo di tempo ovviamente) a seconda della durata che sceglierete.

Vista la natura digitale del servizio non ci sono problemi di località o nazione e la consegna delle “chiavi” da riscattare (su Steam per esempio) avviene ogni 16 del mese.

Un fortunato al mese avrà inoltre la possibilità di vincere un superpremio che comprende: 10 top games, T-Shrt Steamcrate, 25 ulteriori giochi scelti casualmente e merchandise assortito.

Se siete dei divoratori di giochi o degli accumulatori compulsivi fateci un pensiero perchè il servizio vi permette di risparmiare tanti soldi!

What's your reaction?
Lo amo
0%
Lo odio
0%
Interessante
0%
Bha
0%
About The Author
admin
Ciao e benvenuti sul portale di Retrogaming-Italia! Sono un videogiocatore e appassionato di console sin dal 1990, anno in cui mi regalarono il primo NES. Da allora non ho mai smesso e ora cerco di migliorare il panorama del retrogaming italiano

Leave a Response