Now Reading
Sega Mega Drive mini data di uscita e informazioni tecniche
0

Sega Mega Drive mini data di uscita e informazioni tecniche

by adminApr 1, 2019

Lo scorso week end, durante l’evento SEGA Fes 2019 di Tokyo, è stato finalmente annunciato il Sega Mega Drive Mini, totalmente riprodotto da Sega dopo aver ascoltato le critiche dei fan riguardo una nuova produzione affidata ad At Games (già colpevole di aver prodotto due console mini veramente scadenti).

Le premesse, per vedere finalmente una mini console che riproduca il gioiello a 16bit della casa giapponese come si deve, ci sono davvero tutte.

Questa nuova console verrà commercializzata in tre diverse versioni, con quella europea e quella americana che si differenziano soprattutto per nome e confezione, mentre quella giapponese conterrà il pad a sei tasti uscito originariamente nel 1993 invece del classico a tre tasti.

La console sarà grosso circa il 50% in meno dell’originale e vedrà ovviamente l’aggiunta di una moderna presa Hdmi per garantire un’uscita video di qualità.

Lato software Sega ha confermato l’utilizzo del suo emulatore, quello impiegato nella raccolta di giochi Sega Ages, appositamente migliorato per fornire sia un audio che una frequenza di aggiornamento video maggiore, in modo da garantire i 60Hz su tutti i giochi.

A differenza della raccolta di giochi sopra menzionata, i titoli inclusi nel Mega Drive Mini non avranno aggiunte di alcun genere e saranno quanto più fedeli possibili agli originali.

Lista giochi provvisoria

Un annuncio del genere non sarebbe completo senza una lista giochi, ed ecco quindi che sono stati confermati 40 titoli inclusi, di cui per ora solamente alcuni rilevati:

  • Ecco the Dolphin
  • Castlevania: The New Generation
  • Shining Force
  • Space Harrier 2
  • Toejam
  • Sonic the Hedgehog
  • Altered Beast
  • Megaman: The Wily Wars
  • Dr. Robotnik’s Mean Bean Machine
  • Gunstar Heroes
  • Comix Zone
Sega mega drive mini presentazione giapponese
Presentazione ufficiale della console Sega mega Drive Mini al Sega Fan Meet 2019

La versione americana ed europea dovrebbero avere lo stesso parco titoli mentre quella giapponese dovrebbe avere almeno il 25% di titoli differenti, molti dei quali mai usciti dalla terra del sol levante.

Difficile pensare che nella lista conclusiva non compaia anche Sonic mentre purtroppo non ci saranno moltigiochi tratti da celebri film, come il bellissimo Jurassic Park, per un problema di licenze e di costi eccessivi.

Ottima invece la notizia secondo cui sarà possibile giocare, a prescindere dalla versione della console posseduta, a una qualunque delle versioni uscite dei titoli inclusi (perfetto per chi vuole provare l’ebrezza di scoprire tutte le piccole differenze che possono essere introdotte a seconda della nazione di pubblicazione).

Data di uscita e prezzo

L’uscita del Sega Mega Drive mini dovrebbe essere fissata per il 19 Settembre 2019 ad un costo di circa 80€.

Nella confezione troveranno posto anche due pad Usb dotati di cavo lungo più di 2 metri, più che sufficienti per godersi l’esperienza di gioco sul divano.

Insomma sembrerebbe che Sega abbia imparato dai propri errori e da quelli di Sony con la sua Ps1 Mini, ascoltando le richieste dei fan ed investendo tempo e denaro per produrre finalmente un prodotto che renda giustizia a quella che è stata una delle console a 16 bit migliori di sempre.

What's your reaction?
Lo amo
100%
Lo odio
0%
Interessante
0%
Bha
0%
About The Author
admin
Ciao e benvenuti sul portale di Retrogaming-Italia! Sono un videogiocatore e appassionato di console sin dal 1990, anno in cui mi regalarono il primo NES. Da allora non ho mai smesso e ora cerco di migliorare il panorama del retrogaming italiano

Leave a Response